Una Casa da Amare

Chiara Colucci Interior Designer - Ambientazione d'interni

UNA STANZA PER I NOSTRI AMICI A QUATTRO ZAMPE!

Negli ultimi anni si è sempre più, rafforzato il legame con i nostri coinquilini a quattro zampe.

Un rapporto familiare di affetto, una maggiore attenzione riguardo la loro salute e benessere, anche nel ritagliare spazi nell’abitazione a loro dedicati. Ho ricevuto una richiesta molto interessante che voglio condividere con voi. Progettare l’arredo di una stanza con una parete dedicata a due bellissimi felini! E’ stato un lavoro di ricerca che mi ha incuriosita e divertita.

Ho capito che dovevo studiare uno spazio per il divertimento (i gatti amano giocare, arrampicarsi, nascondersi: per osservare indisturbati ciò che accade intorno). La parete dedicata a loro l’ho studiata con attenzione. Non dovevano mancare: tira-graffi, cucce confortevoli per i loro molteplici riposini, giocattoli, lettiere. Inoltre, cestino per rifiuti e ciotole per il cibo e acqua, questi ultimi non troppo vicino alle lettiere, ai gatti non piace.

Ho progettato una parete “dinamica”, alle pareti mensole per creare scale dove arrampicarsi, un mobile base basso con ante sagomate per inserire le lettiere e nello stesso tempo nasconderle e dare ai gatti un passaggio “discreto”. Alle pareti ho posizionato anche dei tira-graffi facili da raggiungere con un balzo, e anche palline sospese per allungare le zampe e giocare. Nella base del mobile ho ricavato due nicchie per adagiare due comodi cuscini per la cuccia. Tanti giocattoli nella stanza, foto e stampe su pareti per creare un ambiente ludico, confortevole e rilassante, per gatti e umani che condividono gli spazi. Un profumo per ambienti, delicato a completare il lavoro.

Vi è piaciuto questo articolo? Domande? Curiosità? Scrivete a [email protected] e se avete altri animali non esitate: ho soluzioni per tutto!

Chiara Colucci Interior Design by unacasadaamare



Blog

Ditelo con i colori!

Pubblicato il 06 luglio 2018 alle 19.05

DITELO CON I COLORI

E’ tradizione che il futuro marito invii alla sposa, un mazzo di rose il giorno del matrimonio. La quantità: pari alla sua età. Di che colore? Sono sicura che la risposta immediata è : rose rosse, ovvio!

Ne siete certi?

Che il rosso sia il colore della passione lo sappiamo tutti, e così confondiamo la parola “passione” con la parola “amore”, ma il colore vero dell’Amore Incondizionato è il verde.

Volevo stupirvi con effetti speciali e sono sicura di esserci riuscita.

Nell’antica Grecia il verde era il colore consacrato ad Afrodite la Dea dell’Amore, della bellezza, dell’arte, della danza e del desiderio.

Il verde è il colore della primavera , rigenerazione, rinascita, rappresenta il cambiamento. Quale messaggio più bello da mandare alla propria amata, se non un messaggio di amore incondizionato di una nuova vita insieme, colmo di speranza e progetti futuri.

Se vi sposate a Luglio, se non avete ancora deciso il mood del vostro matrimonio e volete comunicare il vostro amore puro e prezioso, allora il vostro sarà di colore verde e bianco. Amore e purezza.

La location: una bella dimora storica, immersa nella natura, che abbia lo spazio e la possibilità per celebrare il matrimonio all’aperto (anche religioso se il parroco è d’accordo), magari un pranzo vegano dalla mise en place originale organizzato all’ombra di alberi secolari. Un’atmosfera bucolica fra margherite e fiori di campo, dolce, romantica , country chic!

…le rose però… solo quelle del mattino, quelle che arrivano a casa dell’amata, magari lasciamole rosse, per tradizione o … per scaramanzia … e che la prima notte sia, Passione!

Chiara Colucci

Interior e wedding designer

by Una Casa da Amare





Categorie: Nessuna