Una Casa da Amare

Chiara Colucci Interior Designer - Ambientazione d'interni

UNA STANZA PER I NOSTRI AMICI A QUATTRO ZAMPE!

Negli ultimi anni si è sempre più, rafforzato il legame con i nostri coinquilini a quattro zampe.

Un rapporto familiare di affetto, una maggiore attenzione riguardo la loro salute e benessere, anche nel ritagliare spazi nell’abitazione a loro dedicati. Ho ricevuto una richiesta molto interessante che voglio condividere con voi. Progettare l’arredo di una stanza con una parete dedicata a due bellissimi felini! E’ stato un lavoro di ricerca che mi ha incuriosita e divertita.

Ho capito che dovevo studiare uno spazio per il divertimento (i gatti amano giocare, arrampicarsi, nascondersi: per osservare indisturbati ciò che accade intorno). La parete dedicata a loro l’ho studiata con attenzione. Non dovevano mancare: tira-graffi, cucce confortevoli per i loro molteplici riposini, giocattoli, lettiere. Inoltre, cestino per rifiuti e ciotole per il cibo e acqua, questi ultimi non troppo vicino alle lettiere, ai gatti non piace.

Ho progettato una parete “dinamica”, alle pareti mensole per creare scale dove arrampicarsi, un mobile base basso con ante sagomate per inserire le lettiere e nello stesso tempo nasconderle e dare ai gatti un passaggio “discreto”. Alle pareti ho posizionato anche dei tira-graffi facili da raggiungere con un balzo, e anche palline sospese per allungare le zampe e giocare. Nella base del mobile ho ricavato due nicchie per adagiare due comodi cuscini per la cuccia. Tanti giocattoli nella stanza, foto e stampe su pareti per creare un ambiente ludico, confortevole e rilassante, per gatti e umani che condividono gli spazi. Un profumo per ambienti, delicato a completare il lavoro.

Vi è piaciuto questo articolo? Domande? Curiosità? Scrivete a [email protected] e se avete altri animali non esitate: ho soluzioni per tutto!

Chiara Colucci Interior Design by unacasadaamare



Blog

visualizza:  completo / riassunto

In attesa del bebè!

Pubblicato il 14 maggio 2020 alle 17.55

In attesa del bebè! 

Che fare quando è in arrivo la Cicogna e a disposizione abbiamo solo la piccola stanza adattata a studio? Ecco come trasformare una piccola stanza mt. 3X3. Il neonato all'inizio e per qualche anno, non avrà bisogno di tante cose. L' essenziale sarà la culla, una di quelle che poi potrà trasformarsi in lettino, una cassettiera per riporre i piccoli indumenti e che possa fare da piano d'appoggio per il fasciatoio. Un paio di mensole      e il gioco è fatto!

Ma alla mamma ci pensiamo? Per le coccole con il bebè una bella poltrona sospesa, che possa dondolare per la nanna.

Una piccola tv per passare il  tempo durante la  poppata e perchè  no, un pouff per  appoggiare la tazza di tisana rilassante ( ne avrà bisogno), con vano contenitore, per riporre i giochi.

Una decorazione neutra sulle pareti dai colori chiari, per rendere la stanza luminosa e conferire all'ambiente più volume.

Ed ora tanti giochi, ma per quelli si sa... ci penseranno nonni e zii....

Chiara Colucci by Una Casa Da Amare





 



Sposarsi in tempo di Coronavirus!

Pubblicato il 11 maggio 2020 alle 09.10

SPOSARSI IN TEMPO DI CORONAVIRUS!

Stiamo attraversando uno dei periodi più brutti della storia. Una Pandemia inaspettata che ci ha colpito lasciandoci spiazzati. Nel Duemilaventi nessuno avrebbe  potuto immaginare   una situazione  simile alle pestilenze del passato. Ed ecco in tema di matrimonio, un collegamento spontaneo : Renzo e Lucia, non una semplice coppia di aspiranti sposi, ma : “la coppia”! Hanno lottato per raggiungere il loro obiettivo. La pestilenza era di sottofondo alla loro storia, contornata da ostacoli, inganni e sotterfugi, ma alla fine sono riusciti a coronare il loro sogno..."Venne la dispensa, venne l'assolutoria, venne quel benedetto giorno: i due promessi andarono, con sicurezza trionfale, proprio a quella chiesa, dove, proprio per bocca di don Abbondio, furono sposi.”

Così il pensiero va alle tante coppie che hanno dovuto rimandare, sospendere, annullare il proprio matrimonio. Ispiratevi a questa coppia modello, mantenete fisso il vostro punto d'arrivo, anche se desideri e speranze sono sospesi, ci sono accordi da rivedere con fornitori, location da rifissare, viaggi di nozze rimandati, e un futuro che non riusciamo completamente a immaginare. Ci saranno precauzioni, comportamenti e distanziamenti sociali necessari. La Storia ci ha insegnato che la resilienza, l'adattamento alle nuove situazioni, sono la chiave per sopravvivere ed evolversi. Pensate che questo porterà a rafforzare la vostra coppia, e il vostro desiderio di condividere la vita.

Allora pronti a ripartire,con tanta grinta ed energia alla ricerca del vostro raggio di sole e...

Una Casa da Amare: la vostra!..

Chiara Colucci wedding ed interior designer contatti [email protected]/

ARREDARE IN AUTUNNO...I colori della stagione

Pubblicato il 06 novembre 2018 alle 09.30

Eccoci qui!

Novembre è iniziato, piove comincia a fare davvero freddo e il nostro umore ne risente. Niente paura oggi parliamo di come arredare con i colori dell'autunno e sentirci pieni di energia.

Ispiriamoci alla frutta, agli ortaggi di questa stagione. Il rosso delle mele o della melagrana, per esempio. E che dire del vitaminico colore arancio nelle sue sfumature del cachi e della zucca, la protagonista della stagione. Il viola dell'uva, il giallo delle pere e del sempre presente limone, oppure il verde del kiwi e tanto, tanto altro, a cui potete ispirarvi, semplicemente passeggiando attraverso le bancarelle del mercato!

Fra i colori decretati da Pantone per l' Anno 2018 ci sono Red Pear e Russet Orange, in linea con il nostro mood inspiration.

Non serve rinnovare tutto l'arredo di casa per respirare aria nuova e adattarsi alla nuova stagione. E' sufficiente abbinare un caldo plaid di lana a dei cuscini sparsi sul divano. Un bel cesto di frutta sul tavolo della cucina e qualche presina che ne richiami i colori! Così per quanto riguarda l'abbinamento della biancheria da letto e da bagno, (un tappeto che richiami i colori del piumone, saponetta e spazzolini abbinati al colore degli asciugamani...).

Non dimentichiamoci delle piante d'appartamento che rendono l'ambiente raffinato e confortevole. Una bella base bianca per le pareti aiuterà a rinnovare la nostra casa alle stagioni e al nostro umore senza interferire con i contrasti di colore. Non pensiamo al bianco semplice, “liscio” ma ad un prodotto materico con degli effetti decorativi che diano risalto ed eleganza alla vostra casa. I profumi della casa d'autunno saranno quelli della cannella, dei chiodi di garofano e del tè al limone, da gustare insieme alle amiche!


Chiara Colucci by Una Casa da Amare




tendenze arredo (e non solo) autunno 2018

Pubblicato il 06 ottobre 2018 alle 19.45
TENDENZE ARREDO (E NON SOLO) PER LA CASA AUTUNO-INVERNO 2018 Ogni stagione ci regala emozioni, e le emozioni sono legate ai ricordi. Ricordi regalati da un profumo rimasto impresso nella nostra mente, un gusto, un colore. Emozioni che ci riportano esattamente in un luogo e in un tempo preciso. Vi è mai capitato di pensare al colore della vostra stanza nella casa dell'infanzia? E sorridere e ricordare momenti di bambini.... Quali saranno i colori che contribuiranno a creare nuovi ricordi? Le tendenze di quest'autunno/inverno 2018 congedano i colori pastello degli anni passati, e cedono il passo a colori accesi come il rosa, il rosso scuro, il verde, l'arancio e il blu a contrasto. Per quanto riguarda l'arredo grande ritorno del legno naturale e non lavorato, impreziosito da inserti dai colori accesi e vivi. Complementi e rubinetterie dorate, cuscini e tappeti che richiamano lo stile etnico e tessuti dai disegni geometrici. Materiali neutri e adattabili a tutti gli stili come il vetro. Trasparente o serigrafato, vetro stampato, temperato, plissettato! Scale a sbalzo e mobili multifunzionali. Se volete fare dei cambiamenti e spostare mobili e punti luce fatelo senza nascondere i fili.. si avete capito bene .. la tendenza è : fili a vista, purché siano colorati.Via libera allo stile fantasy per la cameretta dei bambini e alla carta da parati in soggiorno o nella vostra camera da letto, (una sola parete). La casa avrà come base pareti in tonalità neutra (magari scegliendo fra le 187 sfumature di bianco oikos). Parola d'ordine: divertitevi! Chiara Colucci by Una Casa da Amare

Rss_feed